Spam referrer da Darodar.com. Come affrontare questo problema? - Risposta di Semalt

Vedi referral da darodar.com nel tuo Google Analytics? Molti blogger e webmaster affrontano questo problema anche quando lo spam di riferimento di darodar.com non è collegato ai loro siti web. Darodar.com è un sito Web che viene visualizzato nell'elenco di referral del tuo account Google Analytics e in realtà non visita il tuo sito Web. Invece, vedrai alcune visite casuali con frequenza di rimbalzo del 100% e zero tempo trascorso sulle tue pagine web. Darodar.com è uno dei siti che coinvolgono gli utenti nello spam dei referrer. Utilizza una varietà di tecniche per inviare molto traffico al tuo sito, anche quando la frequenza di rimbalzo è superiore alla media.

Alcuni siti web pubblicano le liste dei loro migliori referrer e gli hacker usano le loro liste per aggiungere i loro collegamenti, sperando che alcuni umani visitino i loro siti e acquistino i loro prodotti. I siti Web di spamming sono i clienti abituali delle società SEO black hat, che scendono a compromessi per aumentare il loro traffico, indipendentemente dal fatto che abbiano utilizzato le tattiche SEO black hat. Oliver King, il Customer Success Manager di Semalt , ti ricorda che se un'azienda SEO promette di aumentare il tuo traffico in pochi giorni, potrebbe essere coinvolta in programmi di traffico di riferimento.

In che modo lo spam dei referrer influenza i tuoi dati?

È sicuro affermare che lo spam dei referrer influenza i tuoi dati di Google Analytics in molti modi. Uno dei motivi principali per l'utilizzo di Google Analytics è osservare quali siti Web ti inviano traffico reale e quali sono coinvolti in programmi di generazione di traffico falso. I collegamenti originali da altri siti Web ti aiutano a ottenere un posizionamento elevato nei motori di ricerca ed è importante valutare quali siti web ti inviano visite reali. Queste informazioni possono essere utilizzate per migliorare le prestazioni generali del tuo sito Web. Assicurarsi che il tempo trascorso sul sito Web e la frequenza di rimbalzo siano al massimo; queste due cose ti aiutano a migliorare la struttura e il layout del tuo sito, nonché i suoi contenuti. Se hai un sito web aziendale, è fondamentale conoscere il tasso di conversione delle tue pagine. Se stai cercando di prendere decisioni importanti sul tuo sito in base ai dati di Google Analytics, dovresti prima sbarazzarti dello spam di riferimento per assicurarti che l'account di analisi ti fornisca informazioni accurate.

Come sbarazzarsene?

La buona notizia è che puoi impedire allo spam di riferimento di interferire con i tuoi dati di Google Analytics. Il modo migliore è impostare alcuni filtri e impedire a quei siti di inviarti falsi visitatori.

Per impostare i filtri per darodar.com, è necessario seguire questi passaggi:

  • Accedi al tuo account Google Analytics e vai alla sezione Amministratore.
  • Nel menu a discesa, seleziona l'account e la proprietà che desideri filtrare.
  • È utile per la creazione di filtri in viste dedicate, quindi è necessario selezionare l'opzione Crea nuova vista dalla sezione a discesa Visualizza.
  • Nella sezione Visualizza, è necessario fare clic su Filtri e creare un nuovo filtro.
  • Non dimenticare di assegnare un nome al tuo nuovo filtro come darodar.com.
  • Seleziona il tipo di filtro personalizzato e fai clic sull'opzione Escludi. Quindi dovresti scegliere l'opzione Referral nel menu a discesa Campo filtro.
  • Qui dovresti inserire darodar \ .com e salvare le modifiche.

C'è un modo più semplice?

Onestamente, è il modo più semplice ed efficace per bloccare lo spam di referral di darodar.com. Ma puoi anche provare Blockel, un servizio che mantiene automaticamente la segnalazione di spam dai dati di Google Analytics.